CATEGORIE ECOMMERCE
RECINZIONI ITALFROM®

Casette e Case ITALFROM

ATTENZIONE: Javascript deve essere attivo per il corretto funzionamento del sito

Perline Dogate in Legno di Pino Impregnate qualità A/B - LARGHEZZA 13,5 cm - SPESSORE 21 mm - LUNGHEZZA 200 cm

Codice 7672
Peso 2.7 Kg
Prezzo € 5,95
CONSEGNA 4/5 GG
Quantità Pz
PERLINE DOGATE IMPREGNATE IN LEGNO DI PINO qualità A/B - LARGHEZZA 13,5 cm - SPESSORE 21 mm - LUNGHEZZA 200 cm


Perline a incastro maschio/femmina in pino ideali per recinzioni frangivista, rivestimenti, pavimentazioni, casette in legno, scuri, mansarde.

DIMENSIONI


  • Spessore: mm 21
  • Larghezze: mm 135
  • Lunghezze: m 2,00

CARATTERISTICHE


  • Legno di pino Certificato FSC
  • Qualità A/B

Un perlinato di qualità A/B ha pochi nodi e quelli presenti sono piccoli e “legati”, ovvero: ben saldi al resto della tavola, non fuoriescono lasciando buchi, non sono in rilievo, sono un semplice“disegno” sulla perlina.
La qualità A/B deve rispettare le seguenti caratteristiche:
“Sono tollerati nodi neri purchè non fuoriusciti e sani; sono tollerati, su massimo il 10% dei pezzi, nodi sbeccati fino a mm 5×5; non sono tollerate sacche di resina di dimensioni superiori a mm 2×50”

Legno di pino certificato: FSC
In termini di gestione forestale, il regolamento FSC® è il più severo e le esigenze sociali e ambientali FSC® sono le più elevate. I « principi e criteri » descrivono le regole di gestione da seguire perché le foreste rispondano ai bisogni sociali, economici, ecologici, culturali e spirituali delle generazioni attuali e future. Includono sia dei limiti di gestione sia delle esigenze sociali e ambientali.

Trattamento in autoclave:

DEFINIZIONE:
Il conservante(inodore e acquoso) è iniettato sotto pressione (circa 8 bars) nel legno. Quest'ultimo è così protetto in maniera durabile contro il degrado e gli attacchi di insetti xilofagi.

DESTINAZIONE D'USO:
Questo processo è consigliato per i legni resinosi indigeni (abete, abete rosso, pino, etc.,...), che non sono sufficientemente resistenti, per l'impiego all'esterno, contro attacchi da funghi, insetti lignivori e degrado.
Classe 4: in contatto con la terra o l'acqua dolce, per esempio pali e recinzioni proteggi valanghe, opere di stabilizzazione, pali della luce, campi da gioco, bacini o edifici sulle rive.
Classe 3: senza contatto con il suolo, per esempio facciate, barriere acustiche, pareti di protezione visiva, balconi o terrazze.

EFFETTI DI PROTEZIONE: 
Il legno in autoclave ha una durata di vita da 3 a 5 volte superiore a quello del legno resinoso non trattato.

COLORE:
Dopo l'ossidazione e la fissazione, il legno prende un colore leggermente verde o marrone. La tinta marrone si ottiene aggiungendo della pasta colorante. Non si tratta di uno strato coprente, ma di una tinta a durata limitata. La tonalità del colore dopo l'impregnante dipende dal sale, dalla struttura della superficie, dalla profondità di penetrazione del prodotto così come dalla qualità del legno. Non ci sono garanzie sulla stabilità del colore a lungo termine o sull'uniformità dello stesso.

PRODOTTI USATI:
Tanalith E (Lonza Group Ltd.)
Korasit CC (Kurt Obermeider GmbH & Co. KG)
Wolmanit CX-10 (Dr. Wolman GmbH, Basf Group)

STOCCAGGIO:
Il legno impregnato deve essere stoccato al coperto lontano dalla polvere e dallo sporco ed essere ventilato.

IL CICLO DI TRATTAMENTO

ITALFROM SRL non assicura la garanzia sull'evoluzione della tinta del legno, né sui
fenomeni di ritiro, incrinature o deformazioni legate a l'evoluzione del materiale nel
tempo.



Italfrom - P.IVA 02645280641 - info@italfrom.com - Cookie e Privacy