CATEGORIE ECOMMERCE
RECINZIONI ITALFROM®

Casette e Case ITALFROM

ATTENZIONE: Javascript deve essere attivo per il corretto funzionamento del sito

PALI IN LEGNO DI PINO NORDICO SENZA PUNTA TORNITI IMPREGNATI- TRATTATI CLASSE III - DIAMETRO:10cm - H100cm

Codice 5933
Peso 5.6 Kg
Prezzo € 3,93
CONSEGNA 24/48 h
Quantità Pz

I pali di legno torniti vengono utilizzati principalmente per recinzioni, staccionate e in ambito agricolo come pali di supporto per i vigneti e i frutteti.
Legno di pino certificato FSC
I nostri pali di pino torniti , provengono dal Nord Europa, dove la crescita più lenta delle piante a causa del clima rigido, rende la fibra del legno più resistente e adatta alle lavorazioni.
Tutti i pali torniti vengono impregnati in autoclave con una soluzione salina conservante e successivamente portati ad una pressione di 12 atmosfere.
Il processo di impregnazione rende il legname più resistente agli attacchi degli agenti atmosferici e dei parassiti, prevenendo l'insorgere di muffe e funghi.
Questo metodo raggiunge e protegge la fibra del legno in profondità a differenza di altri trattamenti che si limitano ad una protezione superficiale.

Utilizzo: Il legno è il materiale edile più utilizzato nelle moderne costruzioni in quanto naturale ed ecologico. I pali di legno torniti vengono utilizzati per la costruzione di recinzioni, staccionate e in ambito agricolo come pali di supporto per i vigneti e i frutteti.
Grazie alla diverse misure disponibili, ai diametri differenziati e alle diverse lavorazioni i pali torniti consentono la realizzazione di strutture per l’esterno, palizzate, staccionate, percorsi ciclabili, recinzioni per cavalli, recinti civili e sportive, camminamenti e bordure, ecc.
Grande uso dei pali torniti viene fatto in architettura ambientale e paesaggistica.

Processo di Impregnazione:
I nostri pali utilizzano il trattamento del legno con preservante Tanalith E e colorante Tanatone sottovuoto-pressione-sottovuoto (S-P-S) in autoclave.
Il preservante del legno Tanalith E (produzione in Gran Bretagna) ha una formula solubile e resistente, contenente carbonato di rame e biocidi organici, è il leader di mercato nella protezione del legno a lungo termine.

Processo Produttivo:
Prima di inviare il bancale di materiale in autoclave per ogni strato di materiale viengono messi dei divisori. Dopo di che il bancale con un carrello speciale viene caricato in autoclave, il serbatoio si chiude ermeticamente e si crea il vuoto iniziale. Grazie a questo si aprono i pori del legno. Il vuoto viene mantenuto un certo tempo.
Dopo l'autoclave si riempie con una sostanza liquida preparata secondo protocollo e con una pressione idraulica fino a 12 atmosfere il materiale viene impregnato con una soluzione acquosa di conservanteantisettico TANALITH® E, o colorante del legno TANATONE® e additivo TANAGARD (la protezione aggiuntiva contro funghi e parassiti).
In seguito l'autoclave viene depressurizzato, la soluzione di conservante e colorante viene scaricata dall'autoclave al deposito e si crea il vuoto finale, che rimuove l’eccesso della soluzione dal legno. Il vuoto viene rimosso, l'autoclave viene depressurizzato. Il processo tecnologico è completato.
Come il risultato di impregnazione i componenti di conservante-antisettico e colorante (o solo di conservante) si fissano cosi profondamente nella struttura del legno che diventa praticamente impossibile rimuoverli. Legno si asciuga protetto dai raggi UV nella piattaforma a parte.
Dopo l’impregnazione S-P-S il legno di pino riceve le qualità di legno duro, ottenendo la maggiore resistenza grazie a microparticelle di rame. I selezionati elementi chimici proteggono il legno da insetti, funghi, umidità e raggi UV. Senza contatto con il suolo questo legno è praticamente indistruttibile. Il legno di pino impregnato come sua natura presenta spaccature laterali dovute all'essiccazione , garantiamo che tali fessure che potrebbero essere presenti sul prodotto, non pregiudica in alcun modo la stabilità del prodotto.



Italfrom - P.IVA 02645280641 - info@italfrom.com - Cookies